Blog: http://HeartProcession.ilcannocchiale.it

Roma Fascista e i voti dei " compagni"



Spero che un giorno , speriamo non troppo lontano, Veltroni e tutti gli ex di sinistra chiederanno scusa per la foto di qui su.
Perché dare in mano Roma ai fascisti è una ferita che rimarrà aperta per molto tempo , un rospo difficile da mandare giù.
A Veltroni è riuscito un capolavoro al contrario
In tre mesi ha sfasciato tutto.
Ma tutto quanto.
E la candidatura di Rutelli a Roma, una città che non lo ama è solo l’ultimo eclatante esempio.
Gli errori a livello nazionale e periferico sono stati molti.
Forse oggi si renderà conto che le posizioni Binettiane e di Calearo nel Centro Sinistra non hanno cittadinanza.
E un politico serio avrebbe rassegnato le dimissioni.
Un politico serio.

Detto questo: Allora io posso capire chi a Roma si è astenuto.

Simo , una mia cara amica , testualmente mi dice : “ Quello non lo voto a prescindere, ma Rutelli che mi rappresenta?
La capisco , la comprendo, e giustifico il suo astenersi.

Ma quei sessantamila e passa di Sinistra che hanno votato Alemanno non riesco ne a capirli, ne a comprenderli.
Voto di protesta?
Ripicca?
Assomiglia a quelli che escono da una stanza perché sentono una  puzzetta, ma che poi con tutte e due i piedi vanno a pestare una merda di vacca di proposito.
Quelle mano alzate li su, sono soprattutto colpa vostra.
Complimenti

Pubblicato il 29/4/2008 alle 18.33 nella rubrica Politica.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web