.
Annunci online

HeartProcession
Il mio mondo tra cravatte e buffoni
cinema
29 gennaio 2008
Lost IV stagione …dove eravamo rimasti?



 

Domani sera, (night in Italy Paisà), parte la nuova stagione( la 4 di Lost)

La 3 stagione si è chiusa con un FlashForward in cui Doctor Jack urlava ad una Kate sempre più bella di dover ritornare sull’isola ad ogni costo, mentre sull’isola( present drama ) i nostri aspettano con ansia che arrivino i misteriosi soccorritori che puzzano di bruciato lontano un miglio(il “ Not Penny’s Boat di un morente e commovente Charlie nel finale di stagione è molto esplicito riguardo a ciò)

Un finale di stagione che ad alcuni ha fatto storcere il naso( pochi in verità), ma secondo me è stato semplicemente un miracolo dal punto di vista dello sviluppo del Drama., perché sdoppiare, anzi triplicare, le linee temporali dell’universo Lost da l’opportunità ad infinite possibilità di sviluppo della trama che porterà sicuramente ad una fine degna( nel 2010) al serial Tv forse più amato dai tempi di Twin Peaks di Lynch

Insomma Cuse e Lindeloff si sono dimostrati , ancora una volta dei geni del male, e sono sicuro che sappiano dove andare a parare( al contrario di noi Ultràlostiani che in questi tre anni si sono scervellati in possibili soluzioni al mistero dell’isola su cui si è scritto talmente tanto che oggi è diventato impossibile distinguere dai fatti i non fatti o semplici supposizioni ) sin dalla prima serie con i dovuti accorgimenti alla trama dovuti al tempo e alle risposte del pubblico( Doc Jack doveva morire nell’episodio pilota originariamente, come “ Benjamin Linus talmente bravo che hanno cassato la sua morte che doveva avvenire nel giro di un mese dalla sua comparsa in scena).

In Lost tutto ha una ragione, ogni piccola cosa( anche la più insignificante a prima vista) va a colmare un piccolo spazio nel puzzle generale

C’è da dire che Lost avrà una stagione azzoppata, solo otto episodi su sedici girati, per via del famoso sciopero degli sceneggiatori americani che sta paralizzando il mondo del Cinema e dei Serial TV negli States.

Meglio di niente pensando che altre serie hanno avuto una fine ben peggiore come 24 ore che è stata cancellata del tutto, o altre serie azzoppate sul più bello che avranno una continuazione nel 2009 se lo sciopero finisse in tempi brevi.

Nel frattempo si è continuato a parlare di Lost in questo intermezzo tra le fine della terza e l’inizio della 4.

Sia perché gli amanti del Telefilm sono dei disperati maniaco depressivi, io per primo( alcuni sostengono che il Jack depresso e disperato dell’ultima puntata sia in realtà una parodia dei fan Lostiani quando Lost sarà finito ) e sia perché, come ogni anno il marketing dell’ABC su Lost ha raggiunto livelli mai visti in altri film o TF:

Ecco quindi i tredici mobisode, piccoli frammenti di Lost, che in un certo senso spiegano meglio cose che già si sapevano, tranne l’ultimo che è da urlo

Non l’avete visto? Male molto male….

Una nuova Lost experience, che prende il nome di Find 1815, dove si narra le vicende di Sam Thomas alla ricerca della sua ragazza Hostess sul volo Oceanic 815.

Per chi non ha tempo o semplicemente cerca di non perdersi mentalmente in Lost(io per esempio mi sono fermato al secondo capitolo, “giocare” mi avrebbe letteralmente reso insano di mente ) può trovare qui un riassunto dettagliato di ciò che succede in questo gioco ad interazione con la serie

Spoiler: Come al solito di spoiler veri o presunti ne sono usciti a quintalate: Quest’anno più veri che presunti: Addirittura pare siano apparsi on line, non si sa come, tutte le sinossi degli otto episodi con relative sceneggiature originali.

Dico pare poiché io come al solito sono entrato nel mio periodo sabbatico antispoiler e non apro nessun sito che anche lontanamente parli di Lost in modo sospetto.

L’ora è giunta, quindi.

Ed alla fine non credo nemmeno sia importante ( la cosa più importante) conoscere i segreti dell’isola.

Perché alla fine chi ama Lost, lo ama per i character creati dagli autori.
Le loro storie, i loro conflitti.
Le loro sconfitte.
Il loro essere comunque dei loosers nel mondo reale.
Forse Lost è solamente il tentativo di riscatto di tanti “Born tu Run”.
Buona visione, tra Fede e Ragione

cinema
17 luglio 2007
Bloopers e Selva
 

I Bloopers sono letteralmente gli errori commessi nei film o nei telefilm ma che sono sfuggiti alla produzione tanto da comparire nelle pellicole distribuite al cinema e in TV.
Ma in un’accezione larga del termine sono Bloopers anche le scene ripetute varie volte dal cast del Film o TF e che ultimamente stanno trovando spazio come “ extra” nei Dvd ufficiali.
E credetemi molto spesso provocano infinite risate.

In questo post voglio segnalare i Bloopers di tre telefilm cult , ( ok cult per me), come Will & Grace , Friends, e l’immancabile Lost


Lost 1
Lost 2


Friends stagione


Will & grace 


Poi ci sono notizie che non fanno ridere, ma più che altro sono Buffonate.
TE PAREVA…. Dedicato a quei due o tre che qualche tempo fa mi dissero: “ hai visto almeno Lui si è dimesso”
Campa Cavallo

cinema
10 luglio 2007
Boston Legal-Drama-comedy

Come spiegare perché un Drama/comedy come Boston Legal abbia avuto tanto successo negli Usa e stia riscuotendo egual successo in Italia, tra visioni in Chiaro, Dvd ufficiali e visioni sui canali di Sky ?
Dopotutto gli ingredienti di BL ricalcano quelli della maggior parte dei Serial legal come Law and Order, The Practice ( per di più Bl è uno Spin off di quest’ultimo)e via discorrendo.

Certo in BL l’umorismo , alle volte spinto , la fa da padrone.
Il sesso , molto parlato e poco praticato, è uno degli argomenti cardine della Serie.
Il lato oscuro dell’avvocato american style , dove la giustizia dei ricchi è sempre e comunque più giusta rispetto a chi non hai soldi è un argomento sviscerato in ogni suo aspetto e senza particolari sensi di colpa apparenti da parte dei character
Insomma a prima vista niente di nuovo sotto il sole.
La differenza semplicemente, per me, la fanno gli attori.
Un cast eccezionale , ricco , che riesce a dare anima corpo e vita a “caratteri” all’apparenza piatti
Su tutti
-James Spader Alias Alan Shore , e William Shatner Alias Danni Crane , il vecchio , formidabile , leggendario Capitano Kirk di Star Treck
E su di loro che Boston Legal è focalizzato, sulla loro pazza, strana , quasi assurda amicizia, il primo Democratico , il secondo un fiero Repubblicano, in Un America scossa dalla guerra , da New Orleans e lancinata dentro da troppe contraddizioni
Ma è tutto il Cast , che per me , si pone al di sopra della media, che annovera tra gli altri , l’anziana ma bellissima Candice Bergen, Julie Bowen , già vista in Lost nella parte della moglie Del Dottor Jack, e tante guest star che portano brio e alle volte dolore.
Una Serie Televisiva da non perdere.
Se vi va


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Boston Legal

permalink | inviato da HeartProcession il 10/7/2007 alle 21:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
CULTURA
15 maggio 2007
LOST, LO SPOILER CHE NON TI ASPETTI


Ho tentato in tutti i modi

Ho cercato di resistere.

Certo non senza difficoltà , perché in giro per la rete capita che mentre parli del sesso degli angeli qualcuno ti rifili il Nemico dentro una  conversazione.

Che poi  molto spesso è  uno scherzo, ma rimani basito , ti incazzi e vorresti trasformarti in Sayd all’epoca della guarda Repubblicana .

Di che nemico parlo?

Dello Spoiler signori, il nemico più viscido e accattivante  del mondo, soprattutto per chi come me è innamorato dei Serial TV.

Che poi c’è Serial e serial ( e l’uso della maiuscola / minuscola  è voluto)

Lost ovviamente è il Serial.

Per Lost vale la regola aurea che un famoso critico musicale coniò per Bruce Springsteen :” al mondo esistono due tipi di persone, quelli che amano il Boss e quelli che ancora non l’hanno visto in concerto.”

Lo stesso vale per Lost.

Denigra questa serie, che è la cosa più bella creata per la TV dal 1948 più o meno,  solo chi non l’ha vista


Comunque tornando allo Spoiler.

Non fatevi ingannare dal genere maschile del sostantivo. In realtà lo spoiler  è si viscido ma è altresì sensuale come una mantide…religiosa.

Lo Spoiler è Donna.

 

Scrivevo di come fossi riuscito a resistere alla tentazione, dopotutto mancano due puntate alla fine della terza stagione USA, una di riempitivo o quasi come quella che andrà in onda domani sera e il puntatone finale.

Una specie di Santo Graal per noi afecionados.

 

Resistere, resistere, resistere , manco fossi Borrelli… fino ad oggi pomeriggio.

Capito in uno di quei siti bastardi, uno di quei siti accattivanti   tutti pieni di notiziole succulente deciso a non leggere spoiler.

Mi si pone di fronte una schermata con su scritto in inglese” Non continuare se non vuoi essere spoilerato sul finale di stagione , sulle morti che si avranno e su cosa succederà nell’ultima puntata , per filo e per segno( la traduzione ovviamente è matricina ma il senso era quello). Clicca Qui invece se vuoi sapere di più”

E mentre il cuor mi comandava di non cliccare , un ghigno lussurioso cominciava a farsi strada sul mio viso.

Ed è stata la fine : un orgia di notizie che dovrebbe avermi svuotato in teoria.

Ed ho cominciato a girare per tutti i siti, anche i più improbabili , in italiano e in inglese e in spagnolo e per fortuna che non conosco il tedesco e l’armeno( vedono Lost anche li, chiamasi good global).

 

Ed’ora , mentre scrivo , non so cosa so , a dir la verità non so chi morirà , se morirà e quanti ne moriranno, lo spoiler è bello perché è vario e le morti cambiano da spoiler in spoiler( tranne L’elfo antipatico , Charlie, anche la Snai non lo quota più, sta sulle palle a tutti).

 

In realtà forse so tutto, so chi è Naomi e che fine farà Locke, ma chi se ne frega.

 Perché se è vero ciò che ho letto in un sito , JJ Abrams  ha fregato ancora una volta tutti:
Il cielo sarà terra e l’acqua si trasformerà in fuoco , ciò che era non sarà più, Lost non sarà più Lost.

Un qualcosa che spiazzerà , un qualcosa , che nessuno tra i milioni di appassionati  sparsi nel mondoha mai osato pensare.

Un qualcosa che ancora non ha visto , ma  so già che  mi piacerà.

Un qualcosa che sarebbe peccato non fosse vero.

Veramente la fine del mondo , se io sono qui a difendere uno Spoiler




permalink | inviato da il 15/5/2007 alle 21:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
cinema
21 marzo 2007
Cinema in dvd-Un amore di G.M.Tavarelli

Anno  1999

Un film di Gianluca Maria Tavarelli.

Con Fabrizio Gifuni , Lorenza Indovina.


“ Non è che volessi così tanto dalla vita”-“ Beh dipende dai punti di vista”



Un piccolo gioiello.Nascosto.

Talmente nascosto che qui si dimenticano anche di metterlo tra i film interpretati da Lorenza Indovina

Un piccolo gioiello che non avrei mai visto se non fosse stato per una mia carissima amica, molto meno attenta di me al box office ma dotata di quella sana curiosità che spinge una persona a trovare queste perle nascoste dimenticate dalla critica che va per la maggiore

Un film in dodici piccoli capitoli che hanno come filo conduttore l’amore

L’amore che ci fa piangere, che ci fa gioire, disperare, sperare, sognare , maledire, morire.

Un film che semplicemente parla di vita, di emozioni , di sogni e disillusioni, di amarezze e di istanti squallidi che si vorrebbe cancellare

Un film in cui è facile ritrovarsi, trovare lampi del proprio passato o del proprio presente( e purtroppo devo dire che non mi è mai successo che la mia casa si incendiasse durante un esame all’università).

L’amore si tradisce sempre, ci tradisce sempre.

Un film per tutti quelli che “ Muccino non è il mio cinema”

Bella regia , bella l’idea di accompagnare i capitoli con dei disegni , quasi fossero fotografie… istantanee dal passato.

Una postilla sugli attori .

Bravo Gifuni.

Superba,  e per me bellissima,  Lorenza Indovina

Su  dvd si trova. Consiglio vivamente di dare un piccolo sguardo.




permalink | inviato da il 21/3/2007 alle 19:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
cinema
27 febbraio 2007
Semincerto stato di allucinazione sensoriale ed emozionale



CHE TU SIA MALEDETTO

HELP: CERCASI DISPERATAMENTE CATALIZZATORE EMOZIONI PER RISCHIO IMPLOSIONE

INLAND EMPIRE




permalink | inviato da il 27/2/2007 alle 20:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
cinema
16 febbraio 2007
L'Opus si da al cinema

Ora fanno pure un film.

La potentissima Opus  Dei  ha in preparazione un film sulla vita  di Escrivà fondatore della stessa, che nei piani dovrebbe essere una risposta alle cattiverie del  Codice Da Vinci.

 

Budget elevatissimo ( i soldi a lor monsignori non mancano) , come attori si parla di Banderas o Cage.

Ma non avevano modi più cristiani per sprecare questi soldi?

Non lo so , dare da mangiare ai poveri, accudire gli infermi…

Comunque a prescindere da tutto, che
 partecipi al film non ci credo manco se lo vedo

Non bestemmiamo per favore


PS: Già Codice Da Vinci è stata una mezza bufala, non oso immaginare il capolavoro che uscirà fuori da questo film




permalink | inviato da il 16/2/2007 alle 19:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
CULTURA
12 febbraio 2007
LOST , Cuse e Lindelof , geni del male
Intervista a CARLTON CUSE e DAMON LINDELOF

1.cos’è successo a Michael e Walt?
C:la loro storia non è finita perché sarebbe troppo strano mandarli semplicemente a casa senza fargli sapere cosa sta succedendo sull’isola. Se si guarda al grande disegno di Lost, le vicende si svolgono tutte in modo circolare ed è un approccio prestabilito.si, torneremo sulla storia dei due e quando lo faremo sarà molto coinvolgente. Ma sarà nel 4 anno.
L:Michael e walt sono i primi 2 personaggi ad andare via dall’isola.ma la domanda rimane cosa significa esattamente “fuori dall’isola?”

2.sapremo della storia degli Others tutta in una volta o sarà rivelata con il tempo?
L: Sarà sicuramente rivelata con il tempo.inizieremo a scoprire come certi membri degli Others hanno raggiunto gli altri. L’episodio 7 gioca il ruolo di sorpresa, in quanto Juliet non è nata sull’isola – arrivò successivamente xkè reclutata dagli Others. Alcuni di loro sono nati lì e altri furono reclutati, ma quello che fanno lì sarà rivelato prima di sapere chi li ha mandati e perché.
C:La connessione tra gli “others” e la Dharma sarà rivelata nell’episodio 11.

3.vedremo ancora Libby?sapremo come entrò nell’ospedale psichiatrico con Hurley?
C:Avrete la risposta nella quarta stagione.
L:C’è un significativo pezzo mancante nella storia di Libby.l’abbiamo vista incontrare Desmond e dargli una barca e sappiamo che suo marito è morto –la morte del marito precede il suo ricovero all’ospedale psichiatrico.la domanda a cui si cerca una risposta è: cos’è successo dall’incontro con Desmond x farla finire in psichiatria?noi sappiamo la risposta(bastardiiiiii) ma l’unico modo di rivelarla è attraverso il flashback di un altro personaggio e quel personaggio non sarà uno dei personaggi tra i sopravvissuti della spiaggia.

4.qual è il significato del cavallo che ha visto Kate?
C:Abbiamo visto molte apparizioni sull’isola, dal padre di Jack al cavallo di Kate. Capirete molto di più al riguardo durante questa stagione
L:Qual è la natura delle apparizioni?per definizione un’apparizione non dovrebbe essere qualcosa che si può toccare o che gli altri riescono a vedere. Eh già, il cavallo di Kate è reale.vive realmente.Sawyer l’ha visto,Kate l’ha toccato.quel cavallo ha x caso una forte somiglianza a quello che l’ha fatta scappare quando era una fuggitiva o è esattamente lo stesso?questa è una domanda fondamentale. Ma guardate allo show in modo globale. C’è il padre di jack, il fratello di Mr.Eko, il cavallo, Walt (ricordate che Walt è apparso a Shannon e poi nella visione di Shannon e Sayid). Sono tutte le stesse cose o alcune sono cose diverse?
C:Stiamo anche usando questo tipo di cose x dare il via a una breve sit-com chiamata “il cavallo di Kate e il gatto di Sayid”…..mah….
L:Si è vero, sarà nell’episodio 11,non stiamo scherzando

5.qual’è il significato dei 2 scheletri che jack e Kate hanno trovato nelle grotte nella prima stagione?
C:La risposta a questa domanda va cercata nella natura temporale dell’isola.non vogliamo dirvi troppo su questo,ma ci sono un paio di Easter eggs nell’episodio 7,uno di queste è un anagramma che mette in luce gli scheletri e un mistero mitlogico ancora + ampio, che inizierà a scoprirsi durante la stagione.
L:Ci sono delle cose che sapevamo fin dall’inizio,indipendentemente dalla piega che avrebbe subito la storia, sapevamo cosa sarebbe accaduto e volevamo iniziare a porre delle domande fin dalla prima stagione altrimenti la gente avrebbe pensato che stavamo costruendo la storia stradafacendo, ma non è mai stato così. Così gli scheletri sono la prova “vivente” di questo.quando tutto sarà finito le persone punteranno agli scheletri e diranno “questa è la prova che sin dall’inizio sapevano come sarebbe andata a finire”


6.la scorsa stagione abbiamo visto in un flashback di Ana una discussione tra Christian Shepard e una donna in australia , durante la quale Christian chiedeva di vedere sua figlia.la domanda che sta facendo impazzire tutti è:è Claire la sorellastra di Jack?
C:Noi non risponderemo a qst domanda,ma lo show lo farà.nei prossimi 6 episodi.
.

7.il system failure di Desmond ha fatto DAVVERO cadere l’aereo o c’è qualcosa in + da sapere?
L:In termini di realtà fisica l’aereo non sarebbe mai caduto se desmond avesse premuto il pulsante.ma c’è una ragione più grande perché queste persone fossero su quell’aereo quando Desmond non premette il pulsante?se Desmond non avesse incontrato Jack allo stadio avrebbe preso cmq le stesse decisioni nella sua vita?il fatto che quel ragazzo (jack) fosse su quell’aereo e che Desmond l’abbia fatto cadere, è il significato della continua relazione tra i personaggi, perché sono tutti collegati fra loro.nessuna spiegazione mitologica verrà utilizzata x spiegare qst storia.quando lo show finirà non avrete una risposta sul perché queste persone sono connesse le une all’altre.perchè alcuni perché altri?la risposta è che lo sono e basta.lo show è un massiccio schema di Rube Goldberg in cui tutti i componenti sono umani.


8.Anche se la stazione è implosa torneremo sul mistero della mappa della Dharma disegnata sulla blast door?
C:Visiteremo una nuova stazione della Dharma molto presto.ma la mappa diventa meno importante perché quando visiteranno questa nuova stazione, apprenderanno nuove informazioni che li aiuteranno a capire dove vivono i componenti della Dhama e dove si trovano le loro stazioni.

9.Penelope diventerà un personaggio importante e quando sapremo del seguito della grandiosa rivelazione alla fine della seconda serie quando l’anomalia elettromagnetica è stata identificata al di fuori dell’isola?
C:La storia di Pen continua nell’episodio 8(14 febbraio) nei flashback di Desmond.Abbiamo messo quella scena alla fine della seconda serie x una ragione, e come l’anagramma, sono entrambi componenti di una rivelazione + grande.saprete di più al riguardo alla fine della terza serie.


10.il tempo passa in modo diverso sull’isola rispetto al resto del mondo?
L:Questa è davvero una domanda azzeccata. Sappiamo che gli Others hanno registrato la vittoria dei Red Sox nel 2004..questo sembrerebbe indicare che il tempo passa nello stesso modo sia sull’isola che fuori.ma poi ancora, quando il cielo diventa viola e la terra trema…aspettate.Carlton mi sta x storcere il collo (ihihihihi)
C:Si.il tempo passa molto lentamente perché non possono vedere American Idol( questa è bella )

11.nell’episodio della morte di Mr. Eko è stata una mia interpretazione che il mostro sa assumere forma umana (il fratello di Eko)?sono pazzo a pensarlo?e sapremo qualcosa di più sulle origini del mostro in questa stagione?
L:Non sei pazzo.vedrete ancora il mostro questa stagione. Riguardo alle sue origini..beh, dovrete aspettare.
C:Qualsiasi cosa riusciate a capire s di lui, dipende da quanto siete ossessionati.se vi piace registrare il programma e studiare fotogramma x fotogramma, potreste riuscirci.ma è sano farlo?

12.c’è un mistero che non verrà mai risolto?
L:Non sprecheremo mai tempo x rivelare la costruzione del non-famoso ponte sul dirupo (x chi non lo ricordasse è nella prima stagione, il ponte che attraversano Hurley e Charlie x arrivare dalla francese, che poi si spacca tra l’altro)
C:E onestamente, non staremo a spiegarvi perché la donna francese ha un accento Yugoslavo.





permalink | inviato da il 12/2/2007 alle 21:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
cinema
19 gennaio 2007
Ultime visioni sul grande schermo-Apocalypto///// La Ricerca Della Felicità

VI PREGO DATEMI UN FILM DECENTE DA VEDERE AL CINEMA


APOCALYPTO( 2007)   3


Diretto da : Mel Gibson

Genere: Storico horror o qualcosa del genere

Cast: Rudy Youngblood , Dalia Hernandez

 
Allora ok che sono particolare.

A me il film “ La Passione” non era piaciuto.

Ma questo lo supera in bruttezza.

Ora io non pretendo che Mel Gibson  riproduca fedelmente la storia dei Maya.

Di errori storici il Gibson ne fa a decine , anche di “ filosofici”… ma non è questo il punto, altri hanno già ampiamente fatto notare che storicamente il film non regge.

Ma ditemi voi questo film oltre a qualche scena d’azione riuscita cosa offre… il nulla

Devastante


 

LA RICERCA DELLA FELICITA’( 2007) 5.5


Diretto da : Gabriele Muccino

Genere: Drammatico

Cast : Will Smith , Thandie Newton ,  Brian Howe  more

 
Muccino è bravo non lo metto in dubbio.

Muccino però è più paraculo che bravo .

Il suo film si  fa vedere.

Oddio rimpiango di averlo visto al cinema perché So già che questo film sarà una prossima visione in dvd a casa di qualche amico, ed io un’ altra visione di questo gioiello post moderno non lo reggo mica.

Cosa c’è che non va ? Ma niente è che sto film è una “ americanata”

Il protagonista che soffre soffre ma alla fine trova “ il paradiso”.

Il solito cliché del sogno americano molto Hollywoodiano

E quando si tratta di States preferisco che a parlarmene sia un De Palma  ,  Lynch , o  un vecchio film di Altman.

Ma non Muccino

 

Insignificante


 




permalink | inviato da il 19/1/2007 alle 20:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (15) | Versione per la stampa
cinema
5 gennaio 2007
SLEVIN- PATTO CRIMINALE

SLEVIN PATTO CRIMINALE  8, 5

“Charlie Chaplin partecipò ad un concorso per sosia di Charlie Chaplin a Montecarlo ed arrivo terzo, questa è una cosa assurda”( Mr Goodkat)



Diretto  da : Paul McGuigan

Cast : Josh Hartnett , Bruce Willis , Lucy Liu , Morgan Freeman , Ben Kingsley  Stanley Tucci

Genere: Thriller / grottesco


Peccato non averlo visto al cinema questo film.

Semplicemente Bello.

 

Chi sa cos’è “ la mossa Kansas City”?

 
Allora avete  presente una partita di basket?Quando un giocatore guarda a sinistra , tutti a guardare a sinistra  e il pallone come per magia va a destra?

Ecco tutto il film, come spiega il buon Willis , è una mossa Kansas City.


Ora non posso spiegarvi in che modo altrimenti vi rovinerei la sorpresa, nel caso non aveste visto il film, ma credetemi tutto coincide , tutto torna.


Un’ottima sceneggiatura, una discreta regia, ottimi , ma davvero, ottimi attori.

Tutti


Da Freeman e Kinsgley nei ruoli dei cattivi ( anche se di buoni tutti d’un pezzo  in questo film neanche l’ombra)

Ad un Willis che il suo mestiere lo fa , sempre, egregiamente

Ad una Lucy Liu bella e tenera.La mia donna ideale

Ad un Josh Hartnett che sebbene mi ricordi sempre troppo Brad Pitt , in questo film è magnifico

 

Un bel film ti riconcilia con il mondo.

 

Lo consiglio.

Affittatelo, compratelo , scaricate no,  perché scaricare   è fuori legge !




permalink | inviato da il 5/1/2007 alle 16:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte



Antipixel di SocialDust Blog Aggregator


Fabrizio De André                                                                                                 
E tu, tu la chiami guerra.                                                                                       
E non sai che cos'è.


Tacito
Dove fanno il deserto,
quello chiamano pace

Sto leggendo




Disco della settimana
Baby Dee-Safe inside the day



 


Oggi ti regalo( tanto non mi costa un cazzo)









Blog-Show la vetrina italiana dei blog!

VISTI E RIVISTI NEL 2008


Ascoltati nel 2008


BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Iscritto su Aggregatore.com Aggregatore Iscritto su FromBlogs.com [Valid RSS] Blog360gradi - L’aggregatore di notizie a 360°

 provenienti dal mondo dei blog!



IL CANNOCCHIALE